il Quaderno di Saramago

Funes & Funes

Posted in quaderno di Saramago by massimolafronza on 23 marzo 2009

di José Saramago

Alcuni anni fa, parecchi ormai, durante un viaggio che dal Canada ci avrebbe portato a Cuba, facemmo una sosta in Costa Rica e El Salvador. Di quell’ultima visita, oggi, voglio parlare. Come sempre accade quando viaggio in quelle zone, rilasciai alcune interviste, di queste la più importante fu quella con Mauricio Funes, adesso presidente eletto di El Salvador. Non lo conoscevo prima. Ebbi la felice sorpresa di incontrare, non un giornalisa più o meno funzionario incaricato di convincere lo scrittore appena arrivato delle virtù di un regime basato sulla più feroce repressione, responsabile diretto, dal governo agli organi militari, degli abusi, arbitrarietà e crimini commessi dallo Stato e dalle potenti famiglie di latifondisti, signori assoluti dell’economia del paese, ma un interlocutore colto e informato su tutto quanto riguardasse, non solo il lungo martirio sofferto dalla popolazione, ma anche la problematica possibilità di un cambiamento che ancora non sembrava profilarsi nell’orizzonte sociale e politico nella società salvadoregna. Non ci siamo più visti, ma Pilar ha mantenuto, da allora, e in momenti personali e politici molto duri per loro, una corrispondenza frequente con Vanda Pignato, moglie di Mauricio, che da oggi si intensificherà certamente.

L’altro Funes che compare nel titolo è quello di Borges, quell’uomo dotato di una memoria che assorbiva tutto, registrava tutto, fatti, immagini, letture, sensazioni, la luce di un’alba, una piega dell’acqua sulla superfice di un lago. Non chiedo tanto al presidente eletto di El Salavador, soltanto che non dimentichi nessuna delle parole che ha pronunciato la sera del suo trionfo davanti a migliaia di uomini e donne  che, finalmente, avevano visto nascere la speranza. Non li disilluda, signor presidente, la storia politica del Sud America straborda di defezioni e frustrazioni, di interi popoli stanchi di menzogne e inganni, è tempo, è urgente che tutto questo cambi. Per Daniel Ortega, uno ne abbiamo già.

Advertisements

Commenti disabilitati su Funes & Funes

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: