il Quaderno di Saramago

Senso comune

Posted in quaderno di Saramago by massimolafronza on 11 marzo 2009

di José Saramago

I mezzi di comunicazione di tutto il mondo hanno pubblicato la notizia: Obama proclama la fine delle barriere ideologiche per progredire nella ricerca su malattie che rappresentano autentici martìri per gli esseri umani.  Alcuni mettono in evidenza la scelta del Presidente Obama di basare le decisioni scientifiche sulla scienza, con relazioni di scienziati insigni e d’esperienza, non già basate sull’orientamento politico o ideologico. Parola più o parola meno, Obama crede che sopprimere o alterare scoperte o conclusioni scientifiche basandosi su ideali o credenze significhi peccare contro l’onestà. Per altri, allo stesso tempo, il peccato è la ricerca sulle cellule madri, per questo il quotidiano del vaticano, L’Osservatore Romano, ha sottolineato immediatamente che il riconoscimento della dignità personale deve essere esteso a tutte le fasi dell’esistenza dell’essere umano, significhi quel che significhi, mentre i vescovi degli Stati Uniti dicevano che si trattava di una triste vittoria della politica sulla scienza e l’etica, e questo, infine,  non sappiamo neanche cosa significhi, perché si sarebbe dovuto giocare con variabili quali dogmi, fede, misteri, troppo per questi tempi. Ma, visto che siamo in ambiente religioso, devo confessare che mi sarebbe piaciuto leggere oggi le manifestazioni di allegria della legione di persone affette da malattie come il parkinson o il diabete. Che grande giorno per loro, che grande giorno per il senso comune.

Annunci

Commenti disabilitati su Senso comune

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: